Riflessioni serali da sistemiere

Ci sono 10 tipi di persone quelle che… no questa è preistorica!!

Non stimola il lettore.

Rispondere alla seguente domanda

” Pesa di più un kilo di paglia o un kilo di piombo? ”

Risponditi, non sbirciare sotto!

Se hai risposto pesano uguale puoi provare a rispondere alla seconda domanda! Ebbene si un kilo di cozze pesa come un kilo di calamari.
” Pesa di più un kilo di bit o un kilo di byte? ”

Eh…. Si ? No ? Perchè?

Posted in Archivio at January 31st, 2007. No Comments.

RBL la webmail di YAHOO

Che simpatica sorpresa stamane! Un povero collega non ha potuto inviare il suo foglio ore perchè secondo un servizio di rbl l’indirizzo della webmail di  yahoo con la quale tentava la spedizione del messaggio di posta risulta appartenente a un segmento dialups

Blocked using dialups.mail-abuse.org

web36307.mail.mud.yahoo.com

209.191.91.184

Ottimo!

Posted in Qmail-Postfix at January 31st, 2007. No Comments.

Favicon esempi

Elenco di favicon e link a siti favicon gen.
http://www.smashingmagazine.com/2007/01/31/inspire-yourself-50-remarkable-favicons/ 

Posted in Internet at January 31st, 2007. No Comments.

Guida da perl a php e php vs python

Una ottima pagina per gli sviluppatori che si trovano a dover affrontare per le prime volte uno di questi due linguaggi conoscendo l’altro. Le comparazioni sintattiche fra i due linguaggi di scripting variano dall’utilizzo degli array, alle funzioni di hashes, formattazione del testo, variabili GET e POST, all’interfacciamento a Mysql
http://www.cs.wcupa.edu/~rkline/perl2php/

Per conoscere le principali differenze fra php e python questa pagina

http://wiki.w4py.org/python-vs-php.html

offre notevoli spunti per prediligere un linguaggio o l’altro a seconda della applicazione che si intende realizzare. Appena avrò un pò di tempo vedrò di realizzare lo stesso scriptino ( inutile come sempre) nei 3 linguaggi, magari un motore di ricerca di mp3 trance.

Posted in Php at January 26th, 2007. No Comments.

Cassazione: lecito scaricare file protetti

Anche se c’è il copyright, si può scaricare lo stesso. Purché non si faccia a fini di lucro. Lo ha stabilito la III sezione penale Cassazione con una sentenza destinata a far discutere (è la numero 149/2007) con cui ha accolto il ricorso presentato da due studenti torinesi, condannati in appello ad una pena detentiva, sostituita da un’ammenda, per avere “duplicato abusivamente e distribuito” programmi illecitamente duplicati, giochi per psx, video cd e film, “immagazzinandoli” su un server del tipo Ftp (File transfer protocol) “dal quale potevano essere scaricati da utenti abilitati all’accesso tramite un codice identificativo e relativa password”.

Ad uno dei due la sentenza della Corte d’appello del capoluogo piemontese datata 29 marzo 2005 (ora annullata “senza rinvio” dalla Suprema Corte) imputava anche il possesso, presso la propria abitazione, di software destinato “a consentire o facilitare la rimozione dei dispositivi di protezione “facilitare la rimozione dei dispositivi di protezione applicati a programmi per pc. Di fatto, i due studenti, avvalendosi di un computer in funzione presso l’associazione studentesca del Politecnico di Torino, avevano creato, gestito e curato la manutenzione di un archivio on line di dati e programmi, raggiungibile da un normale indirizzo ip, dal quale una “community” di utenti era libera di attingere in cambio, a sua volta, del rilascio di materiale informatico.

Posted in Archivio at January 20th, 2007. No Comments.

IPCOP VPN script riconnessione

IPCOP è una distro linux specifica per configurazioni firewall e proxy. Ottima come versione “casalinga” per chi vuole condividere servizi senza possedere un ip statico. IPCOP offre la possibilità di creare vpn net to net e di amministrare tutti i servizi da una comoda interfaccia web. Parlare di interfaccia web solitamente fa storcere il naso, una console è sempre il migllior modo per amministrazione remota. Volevo segnalare e soprattutto ricordarmi per usi futuri uno script per gestione della riconnessione del tunnel.

Lo script si chiama vpn-monitor

vpn-monitor, hacked together by BlueGroper for use with IpCop
test whether vpn connections are “open”, and restart connections only if not “open”

Lo script è disponibile al download qui
http://www.bur.st/~bgroper/ipcop/vpn-monitor


Posted in VPN at January 18th, 2007. No Comments.

BASH Squid linea di comando awk

Squid è un ottimo proxy server, per conoscere quali sono i domini più cliccati dai nostri utenti possiamo usare una linea di script bash. Ipotizziamo un formato di log del genere

1169028202.491 2456 192.168.1.1 TCP_MISS/200 9013 POST http://www.5t.torino.it/5t/it/percorsi – DIRECT/213.215.218.134 text/html

Contiamo (a occhio va bene) in che posizione si trova la entry relativa alla url richiesta. Il separatore che uso è lo spazio.

1) 1169028202.491
2) 2456
3) 192.168.1.1
4) TCP_MISS/200
5) 9013
6) POST
7) http://www.5t.torino.it/5t/it/percorsi
8) –
9) DIRECT/213.215.218.134
10) text/html

Con awk e la funzione split delimito solo il dominio, dopodichè uso il solito procedimento di ordinamento (sort) e conteggio numerico (uniq -c)

cat  /var/log/squid/access.log | \\

awk '{ split($7,url,/\\//); print url[3]  }' |  \\

sort | uniq -c | sort -nr | less

Si ottiene la “classifica” domini per hits

Posted in Bash at January 18th, 2007. No Comments.

Segnaletica Orizzontale Torino Universiadi

sotp a porta susa torino

Veramente ottimo!

Posted in Archivio at January 16th, 2007. No Comments.

ORDB chiude i battenti

Il celebre team di ORDB ha chiuso. Ringraziamo il team per il loro supporto alla battaglia allo spam. Disabilitate pertanto i vari relays.ordb.org dalla lista delle vostre liste antispam.

Come riportato nel comunicato sottostante si può notare come il gruppo di lavoro di ORDB  sponsorizzi l’accoppiata greylisting + filtri antispam sul contenuto come cura antispam da configurare su server.
“It’s been a case of a long goodbye as very little work has gone into maintaining ORDB for a while. Our volunteer staff has been pre-occupied with other aspects of their lives. In addition, the general consensus within the team is that open relay RBLs are no longer the most effective way of preventing spam from entering your network as spammers have changed tactics in recent years, as have the anti-spam community.” The website will “vanish” by December 31, 2006. The ORDBers recommend a combination of greylisting and content-based analysis (such as the dspam project, bmf or Spam Assassin) to try to keep yourself spam free from now on. µ

Posted in Qmail-Postfix at January 10th, 2007. No Comments.